Record mondiale; in 35 anni la pressione fiscale è saluta del 18%

L’Italia è un Paese con una tassazione indegna come risulta anche nei confronti internazionali, inferiore soltanto a quella dei Paesi del Nord Europa. E non dimentichiamo che il Pil pro capite italiano è più basso di quello di Francia, Germania e Inghilterra e quindi lo sforzo fiscale nel nostro Paese risulta ancora più elevato. Non c’è da fare tanti studi per capire che la vera origine della crescita bassa italiana è nella pressione fiscale intollerabile,  soprattutto nei confronti dei ceti produttivi. Che hanno peggiorato la loro condizione e il loro livello di vita in termini nemmeno paragonabili con tutti gli altri paesi europei e mondiali.

E noi continuiamo a subire tasse su tasse, c’è bisogno di una mega manifestazione contro tutti i dracula che si sono succeduti al Governo negli anni.

ilfazioso.it

Copyright 2011. Joomla 1.7 templates.